« Torna agli articoli

“VORREI LA PELLE NERA” ADERISCI ANCHE TU



Il Comitato Regionale Lombardo della Federazione Italiana Pallacanestro si schiera contro il razzismo e promuove la campagna di sensibilizzazione VORREI LA PELLE NERA.

L’idea nasce dopo gli insulti razziali ad Abiola Wabara, giocatrice della Bracco Sesto San Giovanni e della Nazionale: partendo dalla piena solidarietà ad Abiola, la FIP vuole chiarire a voce alta che è contro ogni tipo di razzismo.
Il basket è sempre stato caratterizzato dalla multirazzialità. I giocatori stranieri e di altre etnie hanno, nel tempo, permesso al nostro sport di crescere e di affermarsi.
La FIP chiede a tutte le componenti del movimento e agli appassionati, nella prossima giornata di campionato, di colorare la propria pelle con un segno nero, ben visibile, in rappresentanza dei colori di tutte le etnie, per sentirci tutti uguali.


Aderiscono alla campagna:

Lega di Serie A, Legadue, Lega Nazionale Pallacanestro, Legabasket Femminile, Usap, Giba, Aiap.

Cordiali saluti

+Copia link