« Torna agli articoli

LA NUOVA ATTRAZIONE DI GARDALAND

Montagne russe è il paragone che meglio descrive la sfida tra i ragazzi del 96 e dalmine, partita iniziata ad un ritmo di gioco lentissimo con le due squadre che faticano a segnare, fortunatamente un improvviso cambio di ritmo fa guadagnare ai ragazzi di treviglio un piccolo vantaggio che gli consente di entrare negli spogliatoi  sul 34 a 19… al rientro si incrementa ancora di qualche punto poi il black out…una discesa a capofitto nel vuoto che consente a dalmine di recuperare, andare adirittura in vantaggio a 5 minuti dal termine, il nervosismo in campo sale a scapito della lucidità in attacco e della aggressività in difesa, fortunantamente il risveglio, la difesa si stringe, in attacco qulche buona penetrazione  e qualche libero segnato consento alla squadra trevigliese di tornare su e portare a casa la partita!!..tanta fatica, e tanti errori sia tecnici che mentali su cui c’è da lavorare tanto in allenamento!!

sbt: arosio, facchetti , finardi 16, pizzigoni 3, onorati 10, bellini 10, belloli 2, busca, costelli  15, nozza 5, rossi 1, canfora 2.

+Copia link